Aeroporto di Trapani, Airgest: “Eliminare l’addizionale comunale sui diritti di imbarco”

Eliminare l’addizionale comunale sui diritti di imbarco” . È questa la richiesta avanzata dall’Airgest, la società di gestione dell’aeroporto di Trapani Birgi, al viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Giancarlo Cancelleri, durante una video-conferenza.

Come spiegato dal presidente Airgest, Salvatore Ombra, si tratterebbe di una piccola perdita per lo Stato, di circa 12 milioni di euro, a vantaggio della competitività dei piccoli aeroporti e dello sviluppo territoriali. Il viceministro si è impegnato a sostenere la richiesta che verrà formalizzata con una lettera firmata da tutti i piccoli scali.

Fonte GDS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: