Coronavirus, 620.000€ per Castelvetrano: i dubbi di Alfano

Dopo la notizia delle 284.906 euro assegnate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri al Comune di Castelvetrano, quale misura urgente di solidarietà alimentare, giunge oggi la conferma di un’altra importante somma per aiutare il nostro Comune a superare l’attuale emergenza coronavirus.

Ammonta infatti a 623.020 euro l’importo messo a disposizione da parte della Regione Sicilia per il Comune di Castelvetrano quale contributo per beni di prima necessità. La somma sarà divisa in più tranche e consentire consentire all’Ente di porre in essere misure di assistenza per famiglie disagiate. In totale, la Regione Siciliana ha messo a disposizione cento milioni di euro per tutti i comuni dell’Isola.

Questo il commento del Dott. Enzo Alfano, Sindaco di Castelvetrano: “Dopo un primo esame del provvedimento della regione Sicilia, mi sorgono tanti dubbi. A mio avviso questo denaro andava canalizzato ai Comuni e destinato alla riduzione dei tributi per i cittadini, gli imprenditori ed i professionisti.

Davvero si pensa che una volta finita l’epidemia tutti avranno come primo pensiero quello di pagare le tasse ed tributi? Assolutamente no. I comuni come quello che amministro, con un bilancio stabilmente riequilibrato ancora in corso di approvazione dal ministero dell’interno, andranno in default. Dico, assumendomene la responsabilità, che sembrerebbe trattarsi dei soliti provvedimenti alla siciliana, dei politici che guardano al momento ed evitano di esercitarsi in una prospettiva”

Fonte Castelvetranoselinunte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: