Coronavirus, le offerte degli operatori telefonici per imprese e cittadini: giga e minuti in regalo

Vodafone, Tim, WindTre, iliad e Fastweb hanno risposto positivamente all’appello di solidarietà digitale del ministro per l’innovazione, Paola Pisano.

VODAFONE

L’emergenza coronavirus, in Italia, ha assunto ormai contorni di rilevanza nazionale. Non a caso, le iniziative dei principali operatori telefonici non sono più legate alle sole aree colpite nelle fasi iniziali del diffondersi della malattia. In questo senso, hanno tutti risposto presente all’appello di solidarietà digitale rivolto dal Ministro per l’innovazione, Paola Pisano. Vodafone, infatti, da subito si è mostrata a fianco dei proprio clienti business come imprese, partite iva e pubblica amministrazione, regalando per un mese, su tutto il territorio nazionale, giga illimitati sulle sim voce. In questo modo l’operatore rosso sta cercando di favorire lo smart working, rendendo più facili le comunicazioni tra colleghi, fornitori e clienti. L’attivazione è gratuita e, dopo 30 giorni, la promozione si disattiverà automaticamente. A essere danneggiati dalla situazione, però, sono anche gli studenti, vista la chiusura di scuole e università: Vodafone ha così deciso di regalare giga illimitati a ragazzi e ragazze, di tutta Italia, di età compresa tra i 14 e i 26 anni. In questo modo, anche da casa, potranno contare su una connessione sempre disponibile per il digital learning, seguendo le lezioni a distanza e svolgendo i propri compiti online.

TIM

Allo stesso modo, Tim ha scelto di essere a fianco dei suoi clienti, regalando giga illimitati a tutti gli utenti mobile con bundle dati attivo: l’offerta, che durerà un mese, andrà richiesta su Tim Party, direttamente dalla propria app My Tim o dalla pagina web dedicata. I giga illimitati si potranno sfruttare solo se si avrà del credito residuo sulla propria sim. L’operatore italiano, inoltre, regalerà minuti illimitati ai clienti di rete fissa, che non hanno le chiamate incluse nella propria offerta: in questo modo sarà più semplice restare in contatto con i propri cari. L’opzione voce, che durerà fino a fine aprile, è da richiedere telefonando al 187. Docenti e studenti, possessori di una sim Tim, oltre a contare sui giga illimitati, potranno sfruttare WeSchool: si tratta di una piattaforma di classe digitale, il cui utilizzo è stato reso gratuito dall’operatore italiano. Accessibile da pc, tablet e smartphone, consentirà lo svolgimento delle lezioni e di compiti o verifiche a distanza.

WINDTRE

I clienti WindTre, invece, a partire dalla seconda metà di marzo, potranno contare su 100 giga gratuiti, disponibili per 7 giorni: il brand unico informerà con un messaggio tutti gli utenti mobile ricaricabili. Il momento di emergenza arriva proprio nei giorni in cui Wind e Tre si sono finalmente unite in un unico grande marchio: nonostante il considerevole aumento del traffico – precisa l’azienda – la nuova rete non ha subito alcun rallentamento nella fruizione dei servizi ai suoi clienti consumer e business.

ILIAD

Anche iliad, quarto operatore mobile in Italia, ha risposto positivamente all’appello del ministro Pisano. Nello specifico, saranno regalati 10 giga a chi ha sottoscritto l’offerta Voce fino a mercoledì 11 marzo: la tariffa, che costa 4,99 euro, infatti è pensata principalmente per le chiamate e prevede solo 40 mb di traffico dati. In questo modo, tutti i clienti interessati avranno a disposizione più giga per navigare online, a cui si aggiungono minuti illimitati verso fissi, in più di 60 destinazioni internazionali, e verso mobili in Usa e Canada. Gli utenti saranno informati dell’attivazione dell’offerta con un sms.

FASTWEB

I clienti mobile di Fastweb, invece, potranno contare su un plafond di un milione di giga, da condividere tra tutti gli utenti. A partire dalla seconda metà di marzo, quindi, l’offerta dati sarà condivisa fino a esaurimento: l’attivazione sarà automatica e, una volta terminato il plafond, gli utenti riprenderanno a navigare secondo la propria tariffa.

Fonte Corriere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: