Coronavirus Sicilia: salgono a 72 i casi a Villafrati

Si tratta di 50 anziani, di cui uno deceduto ieri, e 22 dipendenti della Rsa. Intanto, ieri sera sono giunte sulll’Isola le prime auto rimaste bloccate nel pomeriggio a Villa San Giovanni.

Sono 72 le persone risultate positive al coronavirus nella casa di risposo Villa delle Palme a Villafrati, comune dichiarato zona rossa dal governatore siciliano Nello Musumeci. “I dipendenti sono stati informati e sono in quarantena insieme alle famiglie”, ha spiegato il sindaco, Francesco Agnello.
Ieri sera, le prime auto rimaste bloccate a Villa San Giovanni (Reggio Calabria) sono state imbarcate. Circa un centinaio di persone, tra cui anche donne incinta, hanno così potuto raggiungere la Sicilia.

Fonte Sky TG24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: