Coronavirus, tornano a crescere le morti in 24 ore: 474 (ieri erano 269)

In tutta Italia continua a diminuire il numero degli “attualmente positivi” al virus.

Il bollettino del 2° maggio
L’ultimo bollettino diffuso dalla Protezione Civile conferma l’andamento degli ultimi giorni rispetto al calo del numero dei contagiati da Coronavirus mentre il dato relativo alle nuove vittime è in aumento rispetto a ieri. Nelle ultime 24 ore si registrano 474 nuovi morti (ieri erano 269). A questo punto, il totale delle vittime in Italia è arrivato a quota 28.710. Con una specifica per la Lombardia: secondo il bollettino della Protezione Civile, il numero delle nuove morti sarebbe stato di 329 per la regione, portando così il totale delle vittime a 14.189. Dalla regione chiariscono però che di questi 329, 47 sono i decessi di ieri e 282 le vittime relative all’aggiornamento fornito alla fine di ogni mese dai singoli comuni. Nessuna risalita quindi. Anzi. Le nuove vittime sono quasi la metà di quelle registrate ieri, quando erano 88.

In tutta Italia poi continua a diminuire il numero degli “attualmente positivi” al virus. Se due giorni fa il calo (record) di persone attualmente malate di Covid era di –3.106, e ieri di –608 pazienti, oggi la differenza registrata in 24 ore è di -239. Cifra che porta al ribasso il totale degli attualmente positivi al virus fino a 100.704 (ieri erano in totale 100.943 ). Complessivamente, i casi totali di persone colpite dal Covid-19 dall’inizio del monitoraggio dell’epidemia sono arrivati a quota 209.328 (ieri era di 207.428), con un incremento di +1900 in un giorno (ieri l’incremento era di +1965). Quanto ai tamponi, ne sono stati effettuati 55.412 in 24 ore (ieri il dato era di 74.208 tamponi effettuati), il totale dei test è dunque arrivato a quota 2.108.837 – per un totale di casi testati di 1.429.864.

Per quanto riguarda le guarigioni, nelle ultime 24 ore sono guariti 1.665 pazienti (ieri il dato era di 2.304 persone risultate negative al tampone), per un totale di 79.914 pazienti guariti. Si conferma il calo generale dei ricoveri: i pazienti in strutture ospedaliere sono al momento 17.357 (ieri erano 17.569), di cui 1.539 in terapia intensiva (ieri erano 1.578, -39). Aumentano di pochissimo in 24 ore le persone in isolamento domiciliare: in tutta Italia in questo momento sono 81.808 (ieri erano 81.769).

Fonte Open

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: