Dalla Sicilia il messaggio di speranza di Fiasconaro

Potenziamento del servizio e-commerce in vista della Pasqua, un Festival dell’alimentazione in autunno per rilanciare l’economia e l’avvio di un polo produttivo delle eccellenze siciliane: ecco il programma per oggi e per il futuro post Covid-19 del maestro Fiasconaro.

Un messaggio di speranza, in questi giorni difficili, che arriva dal borgo medievale di Castelbuono, incastonato in una Sicilia incontaminata, tra il verde dei boschi delle Madonie, l’azzurro del mare di Cefalù e i mille colori dei mercati storici di Palermo. A lanciarlo è Nicola Fiasconaro, il maestro pasticciere che, insieme ai fratelli Fausto e Martino, guida l’azienda dolciaria di famiglia fondata dal padre Mario nel 1953, un modello vincente che dall’Isola ha dato vita a un brand con una vocazione internazionale (22 milioni di euro di fatturato nel 2019 e una quota export del 30%).

Nicola Fiasconaro

«Dobbiamo reagire a questa crisi che ci ha colti di sorpresa. In questo momento è importante rimanere uniti, dando sostegno alle Istituzioni e alla Comunità, anche attraverso piccoli gesti di solidarietà».

La Pasqua ai tempi del Coronavirus
L’azienda Fiasconaro, nonostante le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria in corso, ha deciso di non sospendere la propria produzione, sia per tutelare l’occupazione dei 150 lavoratori della sede centrale (nel pieno rispetto delle nuove norme di sicurezza emanate dal Governo), sia per garantire la produzione delle colombe artigianali in vista della Pasqua: «Sarà sicuramente un giorno surreale», afferma Nicola Fiasconaro, «e per questo motivo abbiamo deciso di potenziare l’e-commerce, in modo da non far mancare nelle case degli italiani le nostre colombe, da sempre simbolo di pace e rinascita: un piccolo gesto per dare conforto alle persone e mantenere viva la tradizione».

Le colombe di Fiasconaro racchiudono alcuni dei prodotti simbolo della Sicilia: mandorle, cioccolato, manna e pistacchi. Fra le proposte della Pasqua 2020 non mancheranno le intramontabili Colombe Classiche e le varianti delle linee Frutta, Oro e Territoriali. Per la gioia dei più golosi ci sono invece Nero Sublime e Oro di Manna, due lievitati naturali che esaltano tutta la bontà del cioccolato siciliano.

Progetti futuri
Ma non finisce qui, perché la famiglia Fiasconaro, insieme a tutto il proprio team, è già al lavoro per l’organizzazione di un Festival dell’alimentazione in programma per l’autunno: due giornate in cui buyer internazionali, giornalisti ed esperti del settore potranno confrontarsi e conoscere da vicino il meglio dell’enogastronomia siciliana e dare così un nuovo slancio al tessuto imprenditoriale locale, una volta che sarà iniziata la ripresa. «Siamo di fronte a uno stravolgimento inaspettato di quelli che erano stili di vita e abitudini lavorative. Una cosa è certa: dopo questa crisi il mondo cambierà e noi ci auspichiamo che il cambiamento avvenga in meglio. L’idea del festival è nata dopo la cancellazione di tutti gli eventi e le fiere cui avremmo dovuto partecipare nel 2020.
Si deve reagire, non lasciarsi prendere dallo sconforto. Adesso siamo sereni nell’affrontare il presente e le sfide future che ci attendono: vogliamo perfezionare la produzione dolciaria e, al tempo stesso, sviluppare altri settori attraverso il coinvolgimento di piccoli e medi laboratori del comparto agroalimentare, distribuiti su tutto il territorio regionale. L’obiettivo è quello di creare un polo produttivo di eccellenze Made in Sicily».

Altro tema su cui il maestro Fiasconaro insiste è quello della sensibilizzazione dei consumatori e, più in generale, delle istituzioni sull’importanza di adottare, ora più che mai, un modello di agricoltura rispettoso dell’ecosistema e della natura, «troppo spesso mortificata dall’agire umano». Parole pronunciate dal profondo del cuore, con le quali Fiasconaro vuole rivolgere, a tutti i lettori di “La Cucina Italiana”, i più sentiti auguri di una buona e serena Pasqua.

Fonte La Cucina Italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: