“Infermieri per Covid”: la Protezione Civile seleziona 500 volontari da tutta Italia

La partecipazione prevede il rimborso delle spese di viaggio ed una indennità forfettaria per ciascuna giornata prestata, oltre all’alloggio.

Medici e infermieri, di questi tempi, sono una merce rara. La Protezione civile ha pubblicato un bando per reclutare 500 infermieri da inviare negli ospedali delle città più colpite dall’epidemia.

“Infermieri per Covid” è l’annuncio online che appare sul sito web della Protezione civile: il bando infatti, ha lo scopo di creare una nuova taskforce di infermieri per far fronte all’emergenza sanitaria.

Nel bando si legge: “Sei un infermiere? Il tuo aiuto è importante per l’emergenza Coronavirus. È stata avviata la procedura per l’integrazione dell’unità medico specialistica già selezionata dal Dipartimento della Protezione Civile e che sta operando a supporto delle strutture sanitarie regionali per l’attuazione delle misure necessarie al contenimento e contrasto dell’emergenza COVID-19, con un’unità tecnico infermieristica composta da 500 infermieri”.

Per presentare le domande di adesione è possibile compilare online l’apposito form entro le ore 20.00 del 28 marzo 2020, dando così la disponibilità a prestare la propria attività. Se il profilo sarà ritenuto idoneo il candidato verrà contattato da Dipartimento per definire nel dettaglio le modalità di impiego.

La partecipazione alla nuova unità infermieristica prevede, inoltre, il rimborso delle spese di viaggio ed un premio di solidarietà forfettario per ciascuna giornata prestata, mentre le Regioni provvederanno alla sistemazione alloggiativa.

Fonte Balarm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: