La previsione di Rezza (ISS): «Non arriveremo a contagi zero»

«Il virus non fermerà purtroppo la sua circolazione. Continuerà a a circolare tra di noi». A dirlo è il professore Giovanni Rezza dell’Iss, durante la conferenza stampa dalla sede della Protezione Civile.

Giovanni Rezza

«Riavviare le attività produttive, nel momento in cui si dovesse consolidare un trend positivo, non vuol dire che tutto tornerà come prima», avverte Rezza. Per evitare un’ascesa dei contagi sarà essenziale essere tempestivi nell’identificare e isolare i nuovi casi, dichiara Rezza. Per arrivare alla fase 2 dunque ci sarà bisogno di «sorveglianza sul territorio».

Fonte Open

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: