L’istituto Alberghiero “Titone” dona derrate alimentari alla Caritas di Castelvetrano

La Scuola è stata chiamata in causa in questo particolare momento storico a dare un segno, a tracciare una possibile via da seguire per far sì che le giovani generazioni non vengano avvolte dalle paure e dall’isolamento che rischiano di svuotare e arrestare il loro processo di crescita e maturazione.

L’I.P.S.E.O.A. “Virgilio Titone” di Castelvetrano si è da subito attivato per fornire risposte concrete e immediate – sia sul piano didattico sia su quello umano – ad alunni e famiglie, attraverso le attività di didattica a distanza. Ma ciò, dopo un po’, è sembrato non bastare più… Cosa poter fare, dunque, di ancora più concreto?

Così, rispolverando l’antichissima e sempre attuale pratica del buon vicinato, la dott.ssa Rosanna Conciauro, Dirigente Scolastico dell’I.P.S.E.O.A. “Virgilio Titone” di Castelvetrano, ha pensato e reso possibile la donazione delle derrate alimentari, ancora presenti in magazzino, alla Caritas dell’Unità Pastorale “Chiesa Madre-S. Giovanni” di Castelvetrano, attraverso un’azione sinergica di collaborazione con Don Giuseppe Undari e il responsabile Giuseppe Calabrese, creando così una sorta di “rete solidale”.

“Bisogna esigere da ciascuno quello che ciascuno può dare”

(A.de Saint-Exupéry, Il Piccolo Principe)

Fonte Castelvetranonews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: