M5S Castelvetrano: “No al MES, i nostri parlamentari non attiveranno in alcun modo tale meccanismo”

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte parlerà oggi pomeriggio per rendere note le ultime misure decise dal Governo per fronteggiare l’emergenza.

Il Premier ha anche annunciato che nel corso della diretta fornirà gli aggiornamenti sui risultati dell’Eurogruppo di ieri e sulla posizione del Governo sul Mes che, assicura, “non è mai cambiata e mai cambierà“.

A tal proposito riportiamo una nota del Movimento 5 Stelle di Castelvetrano.

M5S Castelvetrano

“In seguito all’intenso dibattito che è scaturito nell’opinione pubblica e sfociato sui social in una vera e propria battaglia politica, interveniamo per riporre la nostra fiducia nel Governo della Repubblica presieduto dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Senza entrare troppo nei tecnicismi per non rischiare di disorientare coloro che leggono, affermiamo come negli ultimi giorni è stata portata avanti una vera e propria trattativa tra i Ministri delle Finanze degli Stati dell’Unione Europea.
Il tema in questione riguarda gli aiuti economici e le relative modalità di elargizione che, come Unione Europea, dovranno essere erogati agli Stati membri coinvolto in questa emergenza sanitaria.

È necessario ribadire come nella giornata di ieri non è stato approvato alcun testo definitivo bensì è stata formalizzata una bozza d’accordo che funge da sintesi tra le diverse linee di pensiero Europee che in particolar modo vedono Italia ed Olanda diametralmente opposti.

Il cuore delle polemiche coincide con la questione relativa al Mes, (Meccanismo Europeo di Stabilità) negoziato ed approvato nel 2011 dal governo Berlusconi con la partecipazione speciale di Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Un meccanismo che come tutti ricorderete, ha aiutato la Grecia ma ad un prezzo carissimo.

Il Movimento 5 Stelle ribadisce il suo totale NO a questo sistema ed assicura che i nostri parlamentari della Repubblica non attiveranno in alcun modo tale meccanismo.

Tuttavia il Governo sta lavorando per ottenere delle risorse, attraverso varie modalità, in campo europeo ed auspichiamo che queste vengano al più presto approvate e messe a disposizione dei cittadini italiani.

Fonte Castelvetranonews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: