Riapre il Punto di Primo Intervento all’ospedale di Castelvetrano

Un servizio prezioso per decongestionare il Pronto Soccorso.

Ha riaperto in questi giorni il PPI di Castelvetrano nei locali che ospitavano il CUP. I Punti di Primo Intervento sono strutture che, distribuite omogeneamente sul territorio e con orario di attività diurno articolato nei giorni feriali dalle ore 8 alle ore 20 dispongono di competenze cliniche e strumentali adeguate a fronteggiare e stabilizzare, temporaneamente, le emergenze fino alla loro attribuzione al Pronto Soccorso dell’Ospedale di riferimento ed in grado di fornire risposte a situazioni di minore criticità e bassa complessità.

La loro attivazione permette una razionalizzazione degli accessi nei Pronto Soccorso che in questo particolare momento sono particolarmente oberati di lavoro. Il PPI di Castelvetrano sarà un punto di primo intervento pediatrico, dedicato ai piccoli utenti della fascia pediatrica da 0 a 14 anni e se ancora assistiti dai pediatri di libera scelta fino a 16 anni, fornisce assistenza ambulatoriale gratuita e senza alcuna prescrizione, per tutte le urgenze di “basso livello” che, altrimenti, afferirebbero in appropriatamente alle aree di emergenza dei presidi ospedalieri come i Pronto soccorso. L’assistenza viene garantita dai pediatri di famiglia del territorio che hanno aderito all’iniziativa nelle fasce orarie diurne dalle ore 10 alle ore 20 dei giorni prefestivi e nei giorni festivi in cui gli studi dei pediatri sono chiusi.

Fonte Primapaginacastelvetrano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: