Una serie di furti nelle seconde case a Triscina. Saccheggiata la via 49

Raffica di furti a Triscina negli ultimi giorni. La gente ha paura che il fenomeno possa prendere una piega ancora più grave, in considerazione delle misure restrittive che impediscono di recarsi presso le seconde case.

Era già da qualche settimana che si registrava un aumento delle denunce di furti nelle abitazioni, ma nella giornata di ieri si è registrato un vero e proprio assalto alle case della via n° 49, lato mare, dove ben sei abitazioni sono state svaligiate. Al di là del valore materiale degli oggetti asportati come varie suppellettili di cucina e piccoli elettrodomestici, rimangono i danni agli infissi e la fastidiosa sensazione di violazione della propria intimità.

In tal senso i cittadini chiedono alle forze dell’ordine un piano di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati predatori con l’intensificazione dei servizi esterni proprio su Triscina e la vicina Marinella di Selinunte.

Fonte Primapaginacastelvetrano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: